Maison Convivial

Il nome è sicuramente evocativo del tipo di locale che si intendeva creare. Non un semplice salone, ma un luogo dove poter “stare”. Fare conversazione, leggere una rivista, bere qualcosa… prendersi cura dei propri capelli.... Link alla pagina dell'architetto (Andrea Stortoni)

Comments are closed.